lunedì 7 novembre 2011

Polpette di pesce

Riuscire a propinare il pesce ai bambini non è un’impresa facile. Fargli amare le verdure : idem!
Questo lo sanno bene altre mamme con figli di età compresa “dall’asilo alle medie”. Dallo svezzamento ai 2/3 anni sembra un idillio: mangiano pesce,  frutta , verdura, legumi.  Poi lentamente i gusti diventano  sempre più selettivi, e per noi di conseguenza inizia la tragedia di non saper più cosa inventarci.
Sulla scia di blogger e cuochi televisivi che ho seguito anche io ho la mia versione di polpette di pesce e verdure. Gradite ai più grandi, solo il piccolo dopo appena il primo assaggio mi ha guardato e ha esclamato: è pesce. Ma nonostante ciò , probabilmente era fame, dopo un po’ di titubanza le ha mangiate.

Ingredienti per 3 (figli)

1 filetto di platessa
1 filetto di merluzzo
1 uovo
2 carote
1 panino da 50 g
latte
50 g di parmigiano
Sale e olio evo


Preparazione

Cuocere a vapore le carote. Mettere in una padella i filetti di pesce e lasciar stufare coperti per pochi minuti. Quando i filetti e le carote sono pronti lasciar intiepidire, metterli insieme in una ciotola e schiacciare con una forchetta; aggiungere il panino ammollato nel latte, il parmigiano, l’uovo e il sale. Amalgamare tutti gli ingredienti, formare delle polpette e friggerle in padella antiaderente con poco olio.
Decorare secondo i gusti: con una spolverata di pepe per i più grandi, con erba cipollina, prezzemolo o l’ intramontabile ketchup.

2 commenti:

  1. le farò per i miei bimbi..grazie mille!

    RispondiElimina
  2. Ciao Antonietta, finalmente riesco a postare un commento! devo dire che tutte le funzioni del blog non mi sono chiarissime dovrò studiare! Complimenti per il tuo blog! torna a trovarmi! Francesca

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...