martedì 1 novembre 2011

Torta pinguino

Ottobre è finito e per me si è concluso un periodo di festeggiamenti, onomastici e compleanni, di mamma, papà e due figli (senza considerare le feste “subite” in ufficio in cui l’unico impegno mio è stato quello, ahimè, solo di mangiare. Impegnata com’ero nella preparazione dei vari eventi, il tempo per fotografare decentemente e pubblicare le mie preparazioni è stato davvero poco.
Ho preparato, per Francesco, la torta Barbapapà e il Danubio, la torta classica al cioccolato e panna per il compleanno di papà, la torta di mele per l’onomastico di mammà e infine per Donato la torta Tiramisù e la Torta Pinguino.













Quest’ultimo è il rimedio festaiolo per eccellenza. Quando non ho idee, quando non ho voglia di impegnarmi, quando non sono in vena di sperimentare ecco che arriva lei: piace a grandi e piccoli ed è di sicuro successo.


Queste le dosi per 30 porzioni:
400g di zucchero
400g di farina
100g di cacao amaro
200g di burro
10uova
200ml di latte
Sale e lievito in polvere
500g di mascarpone
250ml di panna



Preparazione
Con le fruste elettriche lavorare zucchero e burro fino ad ottenere una crema spumosa. Aggiungere le uova e il latte a temperatura ambiente e per ultimi farina, cacao, lievito e sale setacciati insieme. Versare in una teglia imburrata ed infarinata e cuocere per 40/50 minuti a 180 gradi in forno statico. Fare la prova stecchino e se risulta asciutto, spegnere e lasciare ancora in forno semiaperto per 15 minuti.



Quando il dolce è completamente freddo tagliarlo verticalmente a fette dello spessore di poco più di mezzo centimetro. Intanto montare la panna, e incorporare il mascarpone. Con questo composto farcire le fette di dolce, coprire con un'altra fetta e tagliare nella forma desiderata. Adagiare in un vassoio e far rassodare in frigo per almeno due ore.

4 commenti:

  1. Strepitosa Antonietta! hai mani fatate...complimenti! Appena posso proverò la ricetta...ti farò sapere! Enza

    RispondiElimina
  2. Complimenti per il tuo blog!

    RispondiElimina
  3. Ciao Antonietta è tanto che tento di scriverti un commento senza riuscirci. Complimenti per il tuo blog! a presto Francesca (buerroezucchero)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...