domenica 18 dicembre 2011

My 7 links








Accolgo con piacere l'invito di Francy del blog BurroeZucchero di partecipare al gioco My 7 Links. Già da tempo avevo notato questa sorta di catena di Sant'Antonio e, sinceramente, non mi aveva neppure incuriosita. Ma quando mi ha coinvolta ho cambiato idea e ho visto che è un gioco molto divertente. Si tratta di ripercorrere la storia del proprio blog attraverso 7 post pubblicati e poi girare questo gioco ad altri 7 blog.

Il primo post : Le Quenelle di ricotta su salsa di pere 


 

E' anche il post che mi accompagnerà per sempre perché c'è un pezzo del mio cuore in esso e mi ha ispirato l'idea di creare questo blog.

Il post più popolare: La torta pinguino


Un successo che ha fatto impennare il numero di visite al mio blog




Il piatto della quotidianità, fatto di ingredienti semplici eppure visitato come se fosse una novità

Il post che non ha ricevuto il successo che meritava: Risotto alle quaglie


Poche visite, niente commenti, eppure è una squisitezza

Il post di cui vado fiera: Tagliatelle al sugo di brasato ai pioppini



La creazione di questo post mi ha emozionata, perché dovevo usare una grande pasta che già conoscevo da anni, per un contest che ho amato da subito; i risultati sono stati soddisfacenti: gradite a chi le ha mangiate, visite notevoli al blog, commenti gratificanti.

Il post più allegro: La pizzatina




Allegro perché è per un bambino: ricetta creata per lui, post suggerito da lui e dedicato a lui . Su FB ho ricevuto un commento un po' provocatorio, ma non mi ha neppure sfiorata, tanta era l'allegria e l'entusiasmo che mi ha trasmesso il mio principino

Il post più goloso: I Krumiri 



Nella loro semplicità hanno preso per la gola chi li ha assaggiati e chi li ha solo visti sul blog.

Questa è la piccola storia del mio blog, non è stato difficile perché esso è ancora giovane.
Quello che è difficile è trovarne altri 7. Ho girato un po' e ne ho trovato solo due di quelli che mi seguono. Probabilmente ce ne saranno numerosissimi che mi seguono ma che io non conosco
Invito a questo gioco due persone che hanno lo stesso nome:





5 commenti:

  1. Brava ...ottima scelta e tanta passione nei tuoi piatti, ben spiegati in ogni suo ingrediente: e poi con quel mix di fantasia, dolcezza e simpatia, rendi più piacevole le nostre visite! Pierino Gentile & his wife Angela.

    RispondiElimina
  2. Antonietta!!!! Grazie, grazie e ancora grazie!!!!
    Il giochino l'ho già fatto, altrimenti avrei accettato il tuo invito con estremo piacere, ma se vuoi, e a me farebbe molto piacere, come ringraziamento per il tuo pensiero preparo un tuo piatto pubblicando il link de "La Trappola Golosa", così ho fatto con altre ragazze che come te avevano pensato al mio blog. Fammi sapere, finita la corsa di queste feste, mi studio bene una tua ricetta e mi metto all'opera....
    Un abbraccio, Sara

    RispondiElimina
  3. Grazie mille dell'invito!
    Mi fa molto piacere partecipare, forse dovrò ridurre il numero dei link ma approfitto con gioia!
    A presto ed un abbraccio
    Sara

    RispondiElimina
  4. @ Grazie Pierino e Angela che mi seguite fedelissimi tramite FB. Il vostro commento mi ha emozionata.Non vedo l'ora di conoscervi di persona

    @ Grazie Sara(L'eleganza del polpo)per la tua proposta di pubblicare una mia ricetta. Acconsento felicemente

    @ Grazie Sara(A dieta da domani)per la partecipazione. Tu hai dei bellissimi post che possono raccontare la storia del tuo blog. Aspetto trepidante

    RispondiElimina
  5. Ciao Antonietta! bellissimo il tuo post con i 7 link! si coglie a pieno la storia del tuo blog, la tua passione per la cucina e l'attenzione che metti nel preparare le tue ricette! brava! un abbraccio

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...