sabato 2 giugno 2012

Spaghetti al pesto di prosciutto e melone





Diceva Caris:"questa pasta o la si ama o la si odia"

Io ho avuto la presunzione di riuscire a farla solo amare facendone un pesto,ma ahimè mi sono sbagliata!
Confermo la sua affermazione...senza vie di mezzo.





Ingredienti
Spaghetti
melone
prosciutto crudo
olio evo
capperi
una punta di aglio
parmigiano grattugiato
origano



Preparazione
Mentre cuoce la pasta, in una padella  a parte far rosolare velocemente il melone tagliato a piccoli cubetti con olio e aglio. Passare nel mixer aggiungendo il resto degli ingredienti ed eventualmente altro olio, frullare fino ad ottenere una crema omogenea. Scolare la pasta, condirla con il pesto, aggiungere un po' di acqua di cottura della pasta tenuta da parte e infine decorare con capperi e prosciutto crudo tagliato a julienne e rosolato in padella.















10 commenti:

  1. A me è piaciuto molto, magari a differenza di te.

    RispondiElimina
  2. Io sto con Antonietta Stefano, sono curioso di assaggiarla ma non ho il coraggio di osare a fare queste scelte.
    Comunque Brava Antonietta che osi in cucina, io non avrei mai osato a fare una sfoglia con fragole e salmone, e mai avrei pensato ad un gelato a mozzarella di Bufala.
    Due ricette culinarie di alto livello........
    A Presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la sfoglia fragole e salmone di antonietta è una cosa che gira e rigira mi torna sempre in mente e che prima o poi scopiazzerò... o a cui mi ispirerò (ho certe idee che mi frullano in mente!!!) ^_^

      Elimina
    2. Aspetto di vedere queste idee

      Elimina
  3. Ehehe...io amo l'agrodolece equyindi ho amato quella pizza fritta e gli spaghetti! mio marito insomma..ma lui è il tipo che non ama neanche il maiale in agrodolce, per capirci! comunque , bellissimi! a te son piaciuti???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La risposta la dà direttamente lui:è l'autore del primo commento

      Elimina
  4. Ciao Antonietta, io adoro il melone, è il mio frutto preferito e in questa veste salata non l'avevo mai provato. Mi ci volevi tu per stuzzicarmi la fantasia! bellissima la ricetta e le foto! mi spiace per la mia recente latitanza, ma non ero proprio in vena.. un bacione!!

    RispondiElimina
  5. Latitanza?
    Non ci pensare proprio!
    Comunque sono contentissima quando ci sei!Grazie

    RispondiElimina
  6. Non so resistere alle ricette insolite, sperimentare in cucina mi mette un'energia pazzesca, poi certo non tutto soddisfa le mie aspettative ma questo abbinamento lo vedo veramente giusto, aggiudicato: lo provo :D

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...