martedì 25 marzo 2014

Soufflé alla mozzarella con salsa di fragole e fragole confit



Probabilmente sono un tipo abbastanza prevedibile. Quando si tratta di impegnarmi in ricette un po’ più importanti, molto spesso tiro in ballo la mozzarella.
E cosi è stato anche stavolta che ho letto della ricetta di Fabiana dell'MTC di questo mese 

Per questa ricetta mi sono lasciata ispirare da un'altra ricetta, da un rotolo di mozzarella farcito di fragole e salmone.
Qui il salmone non c’è, ma volendo si può aggiungere.
  

Per il soufflé
300 ml di panna fresca
3 cucchiai da minestra di maizena
30 g di burro + quanto basta per gli stampi
6 uova medie
250 g di mozzarella di bufala
Sale e pepe
Menta fresca
3 cucchiai di parmigiano stagionato per ricoprire
fondo e bordi degli stampi

Scaldare il forno a 200°
Con un pennello imburrare gli stampi e poi spargere il parmigiano grattugiato. Riporre in frigo fino al momento di riempirli. In un secondo momento ripassare ancora in bordi con altro burro e raffreddare nuovamente.
Mescolare la maizena con un po’ di panna.
Portare a ebollizione la restante panna e aggiungere il mix di panna e maizena, mescolando in continuazione, fino ad ottenere una crema densa. Spegnere e unire il burro, un pizzico di pepe, il sale e della menta fresca spezzettata. Rompere le uova e separare i tuorli dagli albumi. Unire al composto di panna i tuorli uno alla volta.
A questo punto unire la mozzarella preparata precedentemente. Deve essere una mozzarella asciutta, vecchia di un paio di giorni, tenuta in frigo tagliata a fette. Ridurla a dadini e unirla al composto.
A questo punto montare gli albumi a neve aggiungendo qualche goccia di limone.
Aggiungerli al resto del composto con movimenti verticali, facendo attenzione a non smontarli.
Versare negli stampi arrivando a 2/3 della loro altezza, lisciare la superficie e infornare.
Lasciar cuocere per 15/18 minuti senza mai aprire lo sportello, spegnere e lasciare ancora per un paio di minuti

Per la salsa alle fragole
300 g di fragole
Buccia di ½ limone
Pepe in grani
30 g di burro
Menta fresca
Sale

In un tegame mettere il burro, la buccia di limone e il pepe e la menta. Far rosolare a fuoco dolce poi coprire con mezzo bicchiere di acqua e far bollire per 15 minuti. Trascorso questo tempo filtrare e tenere da parte. Tagliare le fragole a pezzi grossolani, disporle in un tegame, coprire con il brodo ottenuto precedentemente, salare leggermente coprire e cuocere per una ventina di minuti. Frullare e passare attraverso un setaccio.



Per le fragole confit
150 g di fragole
Zucchero fine
Sale
Olio extra vergine d’oliva
Menta fresca
Tagliare le fragole in tre fette e adagiarle in una teglia rivestita di carta da forno. Spolverarle con dello zucchero semolato fine e sale e irrorarle con l’olio. Completare con della menta fresca spezzettata.
Infornare a 70° per due ore.


Presentazione del piatto
I soufflé si possono servire sia nel contenitore di cottura che estrarli.
Comunque irrorarli con una cucchiaiata di salsa alle fragole e infine guarnirli con due/tre fettine di fragole confit



Con questa ricetta partecipo all'MTC di marzo







46 commenti:

  1. ma che bella ricetta....quanto amo la mozzarella!!!!!Complimenti!

    RispondiElimina
  2. Meravigliosa ricetta e meravigliose le foto!!
    Complimentissimi,

    Rosa

    RispondiElimina
  3. Interessantissima, soprattutto la lavorazione delle fragole, finalmente non c'è la classica coulis, brava e anche l'idea di farle confit...niente male, sicuramente un'idea da provare, magari anche accompagnandolo, come dicevi tu, con una nota forte data dal salmone...chissà!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai letto il mio pensiero: non voglio riproporre la solita coulis

      Elimina
  4. Sfiziosissimo questo soufflé, adoro la mozzarella di bufala!!!
    E quelle fragole confit che si accompagnano alla salsa di fragole? Chiccose!!!
    Guarisci, mi raccomando!!!! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Poteva essere una salsa di pomodoro con pomodoro confit, ma anche stavolta mi ero detta: non il solito pomodoro confit

      Elimina
  5. Tante novità in una sola volta....almeno per me!!!
    Parli di un rotolo di mozzarella, salmone e fragole...rimango di stucco!
    Mi piace l'idea di appoggiarsi ad una ricetta, riprenderla e ripartire da lì.
    Chissà partendo da questa tua interpretazione cos'altro si potrà sperimentare!
    Questo è il bello; nella cucina ci sono migliaia di punti fermi, ma nessun punto d'arrivo, chiunque può tentare e metterci del suo, con il vantaggio che se è poco poco intelligente studia, verifica e poi utilizza gli sforzi già compiuti da altri per fare ancora un passo avanti.

    Tornando al piatto, tu mi hai colpita e poi la mozzarella non è mai banale, è speciale sempre!!!

    Rendi il tuo soufflé speciale con la preziosa mozzarella di bufala campana, giustamente ben asciutta e la rinfreschi ulteriormente con il sapore frizzante, ma profondo della menta.
    Pensi ad una salsa dolce e profumata, con lo sprint della scorza d'agrume e l'intensità del pepe.
    Chiudi il piatto con l'energia concentrata di una fragola confit, che....lascia il segno.

    Elegante, persuasivo, fresco, allegro, delicato con personalità.

    Molto gradevole, anzi....graditissimo!!!!!! Mille grazie di cuore:))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fabiana la cosa che più ho amato di te durante questo MTC è la tempestività con cui arrivi ai post e le tante belle e mirate parole che spendi per ognuno di noi. Parole frutto di competenza e passione. Grazie Fabiana

      Elimina
  6. Come dice Fabiana, la mozzarella non è mai banale (una qui e subito!!!))) e poi tu sei la regina della mozzarella, sei capace di declinarla in mille modo sempre originiali, equilibrati e invitanti.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Valeria mi fai venire in mente una canzone di Tony Tammaro

      Elimina
  7. La mozzarella di bufala è da sballo di suo e l'accostamento è del tutto nuovo! Io amo mescolare la frutta con i salati, quindi è assolutamente da assaggiare e la fragola confit è il tocco da gran maestro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io oso spesso questi accostamenti a volte un po' azzardati e.....non i deludono

      Elimina
  8. ricetta bellissima e salsa di abbinamento troppo originale, mi piace l'accostamento dolce\salato:)
    bravissima, complimenti, e grazie mille per la ricetta:))
    baci
    Rosy

    RispondiElimina
  9. Mi fai sorridere sai? Come tu non ti allontani dalla tua amata mozzarella, anche io giro sempre intorno agli ingredienti della mia terra, dal pecorino ai legumi...insomma siamo delle nostalgiche. Quando ho visto la preview della tua ricetta mi si sono illuminati gli occhi. Darei qualsiasi cosa per assaggiare questa meraviglia e so solo che la presenza della menta esalta l'aroma delle fragole (un binomio che adoro) e che sicuramente rende il soufflé sprintoso ed irresistibile.
    Bravissima cara Antonietta. Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chi ama la propria terra inevitabilmente la interpreta con le sue eccellenze!
      Grazie Patty

      Elimina
  10. Che buffo quando affronti le grandi sfide il tuo ingrediente forte e' la mozzarella.... Pensa e' uno di quegli ingredienti che più mi manca qui a Bilbao perché si trova qualcosa ma niente a che vedere con la mozzarella fresca fresca! Il tuo soufflé e' originalissimo complimenti :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bilbao??? Lunedì controllo se ci arriviamo fin lì

      Elimina
  11. Prevedibile non è affatto l'aggettivo che mi viene in mente quando penso a te e a come cucini, cara Antonietta!! il tuo amore la mozzarella, quella con la M maiuscola, è assolutamente condiviso da me come da milioni di persone in non solo in Italia ma in tutto il mondo. Il prodotto che rappresenta assieme ad altri, l'eccellenza della tua meravigliosa regione è da te sempre elevato a livelli sempre più alti, ogni volta. Lo è stato con quel meraviglioso cannolo che ti fece vincere il primo premio, lo è anche stavolta in questo incredibile soufflé. Qui ti sei ancora superata, con le fragole confit -assolutamente ECCEZZIONALI- e questa salsa di fragole, meraviglioso abbinamento di gusto. Che dire, mi lasci ogni volta sbalordita (e stavolta ancor di più, considerando che non eri in piena forma) e piacevolmente sopresa dalla tua fantasia e talento in cucina. Grande!! un bacione !!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Più che fantasia spesso vado a istinto
      E tu sei sempre tanto generosa con me, grazie

      Elimina
  12. Se ve muy bueno su soufflé me encanta la buena masa subida,abrazos

    RispondiElimina
  13. ciao Antonietta,
    ma sai che è una ricetta che a noi ha messo l'entusiasmo e
    il friccico di provarla??!!
    Bella, con l'utilizzo delle fragole in due modi diversi e un dolce salato che
    ci ha colpito... e poi menta pepe e bucce di limone.
    Sei stata bravissima...e come detto la proviamo a rifare.
    Un bacio dalle 4 apine

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille apine, sapevo che vi sarebbe piaciuta

      Elimina
  14. Se potessi, la mozzarella di bufala la metterei anche nel caffelatte la mattina a colazione....ma qui in Olanda non la trovo. Anch'io mi sono resa conto di avere degli ingredienti ricorrenti, soprattutto quando devo interpretare le ricette dell'MTC: forse perchè li amiamo tanto e sentiamo di poterci fidare di loro...Comunque sia, trovo molto intrigante l'abbinamento e quella salsa di fragole me la segno...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Roberta giusto, possiamo fidarci delle cose che conosciamo bene

      Elimina
  15. Mamma mia che cosa buona deve essere stata!!!!!
    Quoto Roberta, anche io la mozzarella, sia fiordilatte che di bufala, la piazzerei ovunque: e il tuo accompagnamento è decisamente interessante e armonioso! Bravissima Antonietta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Viviana allora ti consiglio una colazione con la mozzarella: pan brioche tostato, una fetta di mozzarella, un cucchiaino di confettura di fragole

      Elimina
  16. ciao..che bel blog...complimenti..ti seguo volentieri..passa da me se ti fa piacere...
    un bacio
    http://cottoespazzolato.blogspot.it/

    RispondiElimina
  17. Buona!! Ma neanche se mi fossi impegnata sarei riuscita a realizzare un piatto così buono!! E poi le fragole confit....da provare!! Complimenti!!

    RispondiElimina
  18. E si quel rotolo difficile da dimenticare.....
    Ma il soufflè e' lo stesso che hai fatto a Castelfranco in Miscano ?????
    Che dubbio !!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora cari lettori visto che non mi sentivo in forma per scrivere il post e spiegarvi la storia della mozzarella con le fragole, vi dico tutto ora. Quel rotolo con fragole e salmone lo ideai in occasione del primo incontro con questo signore qui (Pasquale), blogger, mio concittadino e addirittura lontano cugino.
      Pasquale quello di Castelfranco era il budino, sempre un tema di MTC.

      Elimina
  19. Ciao!! Che abbinamento incredibile! Non avrei mai pensato a fragole è mozzarella!! Se penso al salmone poi!! In bocca al lupo per il concorso :)

    RispondiElimina
  20. Premesso che se questa è la prevedibilità, io sono la Claudia Schiffer, magari anche col fisico di vent'anni fa :-)
    e comunque, io voto per la prevedibilità, se ha come oggetto un prodotto d'eccellenza, quali sono le tue mozzarelle. E per soggetto una come te, con una creatività che lascia sempre a boccaaperta e uuna manualità che le permette di esprimersi ai massimi livelli, ogni volta. il risultato è l'ennesima grande prova-con l'aggiunta di una grande curiosità di provare questo mix di sapori tanto insolito quanto intrigrante. Bravissima!

    RispondiElimina
  21. Fragole e mozzarella...devo dire che è un abbinamento insolito ma di sicuro da provare! Vi farò sapere!

    RispondiElimina
  22. Mai mangiato o almeno non ricordo, fragole e mozzarella, interessante, a pensarci in astratto mi sembrano due sapori che possono sposarsi benone, proverò, c'è sempre qualcosa da imparare! grazie

    RispondiElimina
  23. unire mozzarella e fragola la trovo un idea molto ma molto indovinata

    RispondiElimina
  24. E' una ricetta davvero particolare, non esiterei un attimo ad assaggiarla, si vede una sintonia perfetta tra gli ingredienti e poi quelle fragole confit sono davvero una chicca! Bravissima. Un saluto, Angela

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...