sabato 15 giugno 2013

Frittata con la mozzarella, ovvero la Pizzatina Margherita



Questa ricetta nacque agli inizi del mio blog, dove racconto qui anche la sua origine.
Quel bambino che me l’ha ispirata ora è un adolescente alle prese con l’esame di terza media; i suoi gusti sono cambiati, la sua dieta è diventata più consapevole, non infila più la testa nel frigo alla ricerca di qualche confezione smarrita di wurstel, e non mi da più i problemi che mi dava un tempo. Me le dovevo escogitare tutte per farlo mangiare e ora quasi non ci credo per come sia cambiato il suo rapporto con il cibo.
Mangia di continuo e di tutto e alla mia domanda “ma dove metti tutto quello che mangi?” mi fa crepare dalle risate quando puntando il dito verso di me, mi risponde “lì!”.
Per chi non avesse letto l’altro post, spiego brevemente.
Proposi una frittata a mio figlio, mi rispose che voleva una pizza; allora io per conciliazione gli preparai la classica frittatina ma condita come una pizza, secondo i suoi gusti. Il nome glielo diede lui, Pizzatina, fantasioso e spiritoso.
Ma essendo avvenuta questa sospirata evoluzione dei suoi gusti, anche le ricette si sono evolute e con il passare degli anni è nata la Pizzatina Margherita, che comunque incontra il suo gradimento.
Le dosi sono per un bimb-adolescente, adeguabili con opportune moltiplicazioni al resto della famiglia, che sicuramente gradirà con piacere questa frittata con le sembianze di una pizza.



Ingredienti
2 uova
2 bocconcini di mozzarella di bufala 
passata di pomodoro
sale 
basilico




Preparazione
Cuocere per una decina di minuti la passata di pomodoro con olio, sale e una foglia di basilico; spegnere e tenere coperto per evitare che si raffreddi.
Tagliare i bocconcini di mozzarella a dadini piccoli.
Battere le uova in una terrina con un pizzico di sale, versarle in una padella ben calda con un filo di olio, quando si rapprende girare la frittata e, mentre continua a cuocere, aggiungere una cucchiaiata di passata di pomodoro e i dadini di mozzarella. Spegnere e coprire per un minuto, solo per far sciogliere completamente la mozzarella. Far scivolare la Pizzatina nel piatto e completare con una foglia di basilico fresco.

8 commenti:

  1. Ma questa Pizzatina è carinissima e deve essere anche buonissima!!! Io la ripropongo a mia figlia alla prima occasione!!! Grazie per averla postata!

    RispondiElimina
  2. Troppo carina l'idea della Pizzatina :D Un bacione! ^_^

    RispondiElimina
  3. L'uovo e' l'alimento con più sapore in assoluto,cucinato cosi' a margherita deve essere sublime !!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina

  4. Che spettacolo! E' una genialata! Un modo speciale per convincere i bambini a mangiare le uova.

    Mi piace molto il tuo blog e ho deciso di darti un premio, passa a ritirarlo
    http://www.ipasticcidellacuoca.it/2013/06/16/liebster-blog-awards/

    a presto
    Michi

    RispondiElimina
  5. Ciao! idea davvero particolare! una frittata farcia e originale!
    baci baci

    RispondiElimina
  6. ma che idea sfiziosa!! grazie!!!

    RispondiElimina
  7. Ciao Tonia,
    io amo la mozzarella ne mangiavo mediamente dai 3/4 kili alla settimana, e puoi immaginare che l'ho provata in tutte le salse, mi ricordo da bambino che questo era uno dei tanti classici modi di riciclare la mozzarella avanzata e che io adoravo.
    Mi hai riportato indietro nel tempo grazie.
    un forte abbraccio Guerino

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...