giovedì 14 febbraio 2013

Lasagna bianca con carciofi di Paestum e mozzarella di bufala affumicata




Per la pasta
350 g di farina di semola rimacinata
Olio extravergine d’oliva
1 bicchiere di acqua
Per la farcitura
500 g di cuori di carciofo
500 g di mozzarella di bufala affumicata
300 g di ricotta di bufala
Olio extravergine d’oliva
Scalogno
Bechamel preparata con
1 lt di latte
100 g di burro
100 g di farina
50 g di parmigiano
Sale
Noce moscata


Preparazione
Preparare la pasta per le lasagne; versare in una ciotola la farina, aggiungere una cucchiaiata abbondante di olio e l’acqua, amalgamando con le mani ottenendo una consistenza soda. Capovolgere sul piano da lavoro e impastare una decina di minuti senza strappare la pasta ma spingendo con il palmo delle mani e piegando ad ogni giro. Formare una palla e lasciar riposare una mezz’oretta.
Intanto pulire i carciofi, ricavando i cuori centrali; tagliarli in quattro spicchi e stufarli in olio e scalogno con un pizzico di sale.
Preparare la bechamel. Mettere in un tegame il burro, far sciogliere delicatamente facendo attenzione che non sfrigoli, togliere il tegame dal fuoco e aggiungere la farina, amalgamare con una frusta e aggiungere un po’ di latte per sciogliere il fondo. Rimettere il tegame sul fuoco, aggiungere il resto del latte e continuando a girare con la frusta addensare leggermente. Salare e infine aggiungere il parmigiano e la noce moscata grattugiati.
Ritorniamo alla pasta. Stenderla in sfoglie sottili; se si usa la macchina va bene lo spessore n 5. Cuocere le sfoglie 2/3 per volta per un paio di minuti in acqua salata con un filo di olio di semi, scolarle e adagiarle stese su un canovaccio pulito.
Composizione della lasagna. Sul fondo di una teglia rettangolare mettere uno strato sottile di bechamel, poi uno strato di sfoglie di pasta e infine la mozzarella affumicata tagliata a dadini piccoli, la ricotta distribuita a ciuffetti con un cucchiaino, gli spicchi di carciofi e un paio di cucchiaiate di bechamel. Tutti questi ingredienti per la farcitura devono essere distribuiti in piccole dosi perché siano sufficienti per tutti gli strati di pasta.
Completare con la pasta e ricoprire infine con uno strato abbondante di bechamel.
Cuocere per trenta minuti in forno statico, preriscaldato a 200°, coprendo con un foglio di alluminio. Se si preferisce la crosticina, gli ultimi 10 minuti togliere il foglio e accendere la funzione grill ventilato.
Queste dosi sono sufficienti per 6 persone e occorre una teglia rettangolare di cm 28x20 circa.


15 commenti:

  1. Antonietta: ti sei superata!! la pasta sembra fatta a macchina tanto è perfetta, per la farcitura poi.... ottimi ingradienti, bellissimo il risultato!
    baci
    Sandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh carissima Sandra ti ringrazio,ma la mia pasta è fatta a macchina.
      Non è che non la sappia fare a mano, ma dovendo fare mille cose in una giornata, per velocizzare i tempi uso la macchinetta

      Elimina
  2. Ma e quella di domenica!!!!!!!??????????????

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No caro
      E' come quella di domenica, ma l'ho preparata martedì
      Visto che un mio amico mi ha procurato dei deliziosi carciofi, ne ho approfittato per festeggiare degnamente il carnevale

      Elimina
  3. Questa volta non arrivo tardi! ed è anche ora di pranzo, quindi tempismo perfetto per gustarsi la tua lasagna! in versione vegetariana con due formaggi che adoro la mozzarella (affumicata però ti confesso che non l'ho mai assaggiata!) e la ricotta, i carciofi che sono ottimi con i formaggi e tu hai saputo ancora una volta valorizzare al meglio un prodotto del tuo territorio. Insomma, tutto perfetto, come sempre! che bello sarebbe venire a pranzo da te!!! ti mando un bacione! a presto, Francy

    RispondiElimina
  4. La guardo e mi viene da piangere... oltre che per la sua bontà anche perchè mi mancano i prodotti di casa mia (la Campania) che qui a Roma non trovo...
    Complimenti questa lesagna è fantastica!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  5. Interessante accostamento questo con i carciofi! Anche io adoro la lasagna bianca, da provare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti anche la tua é molto interessante

      Elimina
  6. Mamma santa adoro i carciofi e le lasagne e tu li hai messi insieme!! Libidineeeeeeee!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  7. Adoro le lasagne bianche ai carciofi, le faccio anch'io!!! Brava! :)

    RispondiElimina
  8. Solo a leggerne gli ingredienti aumenta la salivazione e le papille gustative fanno la hola!!! Ma dove trovare la mozzarella di bufala affumicata??? Io in giro non l'ho mai vista!!!
    P.S. per dovere di cronaca.... la pasta madre cresce benissimo ed è meno appiccicosa....

    RispondiElimina
  9. Porca miseria...la mozzarella affumicata è una scoperta per me. Ora che so che esiste le darò la caccia e prima o poi la scoverò anche dalle mie parti :-P e questa lasagna è superlativa!

    RispondiElimina
  10. Mi piace questa versione di pasticcio ai carciofi in bianco con la mozzarella affumicata!
    Ciao

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...