venerdì 21 settembre 2012

Torta di pesche agli amaretti

La mia torta dell'estate, fatta e replicata più volte e che farò ancora finché troverò le pesche.
Buona ancora tiepida e il bello, se non sparisce subito, ancora più buona il giorno dopo.
Gradita da tutti, ideale per la colazione ma anche per un caffè o un tè tra amiche.
Si tra amiche, perché loro, i maschi, preferiscono la cioccolata.
Anzi a pensarci bene per loro farei una crema al cioccolato, con cui l'accompagnerei e magari, perché no, potremo assaggiarne un pezzettino anche noi.


Ingredienti

250 g di farina
125 g di zucchero
150 g di burro
50 ml di latte
2 uova
1/2 tazzina di liquore
      all'amaretto
3 pesche
100 g di amaretti
sale
lievito per dolci
zucchero a velo


Lavorare con le fruste il burro morbido con lo zucchero, fino ad avere una crema spumosa e chiara; aggiungere uno alla volta le uova, e poi alternando il latte, la farina e il liquore. Per ultimo incorporare il sale e il lievito.
A parte, in una ciotola, tagliare a dadini piccoli le pesche senza sbucciare e ben lavate; in un'altra ciotola pestare gli amaretti ottenendo delle briciole grossolane.Idealmente dividere ognuno di questi ingredienti in tre parti.
Due parti di pesche e una di amaretti incorporarle all'impasto, amalgamare bene e versare in una tortiera ricoperta di carta da forno di 22 cm di diametro; distribuire sulla superficie prima il resto delle pesche e poi degli amaretti, uniformemente, e livellare con le mani. Cuocere in forno preriscaldato a 170° per 40 minuti.
Lasciare ancora in forno spento per 10 minuti, poi sfornare e far raffreddare.
Sformare, adagiare su un piatto e cospargere di zucchero a velo.

23 commenti:

  1. Ciao carissima,
    le tue perfomance sono all'altezza della tua persona, questo dolce è sicuramente fantastico bella anche la foto.
    Ciao Guerino

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Te ne farei assaggiare volentieri una fetta!!!

      Elimina
  2. Hai ragione, LORO preferiscono il cioccolato... e meno male! pensa se di questa bella torta si spazzolassero tutto subito?!! meglio la torta a NOI e il pezzettino a loro! ;)

    :*
    roberta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Comunque, LORO, fortunatamente (perché ci fanno da cavie), sono sempre dei golosoni

      Elimina
  3. semplicemente spettacolare!!!!!!!!!!!!!!!!!baci

    RispondiElimina
  4. Io preferisco questa torta al cioccolato, anche perchè sono il fortunato assaggiatore .....
    Un Dolce fantastico e genuino.
    Hola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ....e se te la facessi assaggiare insieme al cioccolato??????

      Elimina
  5. Ancora ci sono le pesche e la voglio provare assolutamente. Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari la proveremo anche con altra frutta

      Elimina
  6. che bontà, mi sembra di sentirne il profumo!!!!baci,buona serata:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti garantisco che di profumo ce n'è davvero tanto!!!

      Elimina
  7. Non ci crederai, ma prima al supermercato mi sono stupita di quante pesche ci sono ancora in giro, e ne ho fatto una bella scorta. Poi, tornata a casa mi sono accorta di avere un sacchetto (dimenticato) di amartti in fondo alla dispensa... te ci credi alle coincidenze? io a questo punto sì!! proverò a fare la tua torta, metterò però la farina integrale (ormai non la lascio più!!) e cercherò un sostituto del burro. Io voto per il tè, tutta la vita! Bacioni!!! ps: complimenti per le foto, sono bellissime!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma questo tè riusciremo a prenderlo qualche volta insieme?

      Elimina
  8. Da te trovo sempre prelibatezze!! Ho gli occhi piena ma.....la bocca vuota :-( Mi conservi una fettina? ;-)) BACIONI E BUNA DOMENICA.... RITA

    RispondiElimina
  9. Guarda che a quella deliziosa bocca possiamo subito colmare il vuoto!
    Io e Pasquale saremmo felicissimi di trascorrere un po' di tempo insieme.....magari in compagnia di qualcun'altro......e magari cucinando e cantando tutti insieme!!!!!

    RispondiElimina
  10. Ciao, mamma che buona questa torta! Amaretti gustosi e pesche che ricordano l'estate! Davvero ottima questa focaccia!
    baci baci

    RispondiElimina
  11. Grazie mille, * * Sarà un immenso piacere ritrovarci!....

    RispondiElimina
  12. Ho dimenticato di comprare gli amaretti naggia!l'avrei provata per domani..sembra troppooo gustosa brava!

    RispondiElimina
  13. ho pratcamente tutto mi manca solo il liquore all'amaretto, domani lo compro e domani sera sarai mia super torta golosissima!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...