domenica 8 luglio 2012

Semifreddo alla mozzarella di bufala campana dop

Siamo in piena estate, temperature oltre i 30, e quello che da più fastidio è l’afa, l’umido che ti senti sempre sulla pelle e la grande voglia di refrigerarsi.
Quindi oggi una ricetta all’insegna della freschezza: niente forno, niente pentole!
Un semifreddo(quindi non c’è neppure bisogno della gelatiera), ma non uno qualsiasi….un semifreddo con la mozzarella.
Amo tanto dare sempre un tocco personale alle mie ricette: come tanti food blogger difficilmente copio e incollo. Rielaboro, sperimento, provo finché non nasce la mia ricetta!
Questa è una di quelle.......


Ingredienti
250 g di mozzarella di bufala dop
500 g di yogurt home made
500 g di panna fresca
4 albumi 
300 g di zucchero
80 ml di acqua
Il succo di 1 limone
Per decorare
Frutta fresca di stagione


Preparazione
Il giorno precedente tagliare a fette la mozzarella e riporla nel freezer, quindi scongelarla a temperatura ambiente e frullarla con lo yogurt finché non diventa una crema omogenea e vellutata.
Montare la panna e incorporarla a questo composto. 
Preparare una meringa all’italiana: in un tegamino versare acqua e zucchero, portare a ebollizione fino a 123° e versare sugli albumi a filo, lentamente montando con una frusta elettrica finché il composto non si raffreddi. Incorporare anche questo al resto, lentamente, aggiungendo anche il succo di limone filtrato.
Preparare uno stampo a cerniera di 24 cm, adagiando sul fondo un foglio di carta da forno tagliato seguendo la sagoma della base. Versare metà dose del composto, decorare con la frutta, versare la parte restante, livellare e riporre in freezer per 4 ore. Trascorso questo tempo, aprire la cerniera, capovolgere il semifreddo su un piatto da portata e decorare con altra frutta.


Note personali : io ho usato more e fette di limone freschi.
Un eccellente pasticciere della mia città mi ha consigliato di cuocere brevemente le more in uno sciroppo di acqua e zucchero; in questo modo si evita l’indurimento dovuto al congelamento, conservando comunque una consistenza succosa.
Poi ho avuto modo di avere un consiglio da un altro grande pasticciere riguardo la verifica della temperatura dello zucchero quando non si possiede un termometro.
Si immerge la punta di un cucchiaio o un coltello nello sciroppo, poi immediatamente in acqua ghiacciata: se lo zucchero si indurisce, legandosi tenacemente alla punta, il caramello è pronto.
Consigli preziosi da catturare al volo e custodire gelosamente!

21 commenti:

  1. Molto invitante.Complimenti.

    RispondiElimina
  2. Da provare appena posso...................me la salvo......

    RispondiElimina
  3. Bellissima saporita e fresca.
    Il tuo impegno e il tuo Amore per la cucina ti ha portato a creare questo capolavoro di bontà apprezzato da tutti noi."mi fermo qua per non essere cattivo"
    Grazie di avermi coinvolto in quest'avventura .........
    A Presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono stata contenta così:la cosa più bella è stata l'esperienza e non i risultati...e speriamo che sia il primo di un lungo percorso!

      Elimina
    2. Questa volta non mi trovi d'accordo, lo sai benissimo che dentro di noi c'e' sempre la speranza di vincere, anche perchè guardando sopra, non vedo logica....

      Elimina
  4. ...ma qui qualcosa è cambiato!!! secondo me accanto agli spaghetti, al basilico e ai pomodori ci stava pure una mozzarellina di bufala, con tutte le cose belle che ti ispira! questo semifreddo è un'altra delle tue genialiate!
    utilissimi anche i consigli finali.

    ^_^
    roberta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Udite,udite:il logo è tutta opera di Pasquale!!!
      Si lui, quello del commento precedente.
      Più che due food bloggers siamo due amici reali, che si frequentano e che condividono degli interessi in comune, che hanno un progetto che a giorni manifesteremo e che coinvolgerà anche altri a cui farà piacere aderire.
      Grazie Roberta per aver notato la novità!

      Elimina
  5. ciao Antonietta,
    è un logo davvero molto bello ha una marcia in più ...se ne sentono i profumi....
    e che dire del tuo semifreddo: bello, invitante, goloso, divertente, e come
    abbiamo letto una genialata!!
    BRAVA!!... e aspettiamo le tue novità con grande piacere.
    Un bacio le 4 apine

    RispondiElimina
    Risposte
    1. We grazie per l'attesa delle novità

      Elimina
  6. E' un'idea davvero originale...non ho mai pensato di abbinare la mozzarella ad una preparazione dolce per questo mi piace ancora di più questo semifreddo...buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Valeria,basta provarci e diventa sempre più facile!

      Elimina
  7. ciao,
    io non ho parole hai fatto un vero miracolo di pasticceria, bravissimaaaaaaaaaaaa, per me sei la vincitrice e non si discute.
    non ti curare dei giudizi buttai li a caso e vai avanti carissima amica blogger.
    ciao Guerino

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a Dio non me ne sono mai curata!

      Elimina
  8. Un dolce troppo ALTO LIVELLO, per essere compreso da una giuria mediocre.
    Angela

    RispondiElimina
  9. Divino! non ho altre parole per definire questa meraviglia!
    A presto
    Spery
    PS: torno or ora da "i sapori del mediterraneo"....e volevo complimentarmi con te anche per la base della torta miracolata! prendo nota immediatamente perchè la trovo perfetta per la ricotta e pere!

    RispondiElimina
  10. Ciao Antonietta! innanzitutto bellissima la grafica del titolo, Pasquale ha fatto un'ottimo lavoro! questo semifreddo che dire... una meraviglia nata da te, grande intenditrice di mozzarella e latticini nonchè cuoca sopraffina! meraviglioso anche per la scelta delle more e limone, che si sposano benissimo sia come gusto che come colori! bravissima!!! un bacione, Francy

    RispondiElimina
  11. porca miseria... una cheesecake con la mozzarella.... che spettacolo!

    RispondiElimina
  12. un semifreddo alla mozzarella??? ma è geniale!!! e chissà quante altre buone ricettine trovo sul tuo blog! Allora ti seguo!!! Ciao Marina

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...