mercoledì 30 marzo 2016

Torta al cocco con amarene sciroppate


Sono passati già un paio di anni da quando, dopo aver visto la ricetta in una nota trasmissione televisiva, mi cimentai, ma questa deluse le mie aspettative.
Era buona, ma si sbriciolava tanto e sentivo prepotentemente il cocco.
Allora mi proposi di apportare delle modifiche per adeguarla a ciò che mi sarei aspettata, ma ancora mi decidevo a riprovarci.
Poi, vedendo il " The Recipe Tionist" di marzo di Flavia del blog Cuocicucidici, vado a dare una sbirciatina alle ricette della vincitrice di turno, Carla Emilia del blog Un'arbanella di basilico, e noto una torta al cocco proprio con quelle dosi più accettabili e più equilibrate, secondo quanto avevo immaginato io. E allora l'illuminazione: mancavano solo le amarene sciroppate per ottenere la mia torta al cocco!!!
The Recipe Tionist, per chi non lo sapesse ancora, è un gioco in cui chi partecipa cerca delle ricette negli archivi del blog del mese e ne sceglie una, riproponendola cambiando un ingrediente e personalizzando la presentazione e i metodi di cottura.
E' una bella opportunità per far visita finalmente un blog, scrutando con attenzione le ricette e cercando quella che più ci piace.




Ingredienti
130 g di burro
2 uova
100 g di zucchero
125 g di yogurt al cocco
180 g di farina 00
1 bustina di lievito per dolci
70 g di farina di cocco
15/20 amarene sciroppate

Preparazione
Far fondere il burro  e farlo intiepidire. Montate con le fruste elettriche le uova con lo zucchero finché saranno gonfie e spumose, quindi unire lo yogurt e il burro sempre sbattendo. Setacciare la farina con il lievito, unite le uova mescolando bene e da ultimo aggiungere la farina di cocco. 
Versate l'impasto in una tortiera da 22 cm di diametro, imburrata e coperta di carta da forno, livellare e sistemare le amarene facendole affondare fino alla metà. 
Infornate a 180° e cuocere per 30-35 minuti. 
Lasciar raffreddare e sformare la torta, capovolta su un piatto da portata. Spennellarla con lo sciroppo di amarene e cospargere subito con abbondante farina di cocco.

2 commenti:

  1. Grazie cara Antonietta e scusa il ritardo della mia visita, ma come sai all'MTC abbiamo avuto un fine mese abbastanza impegnativi... aei riuscita a trovare nel blog della cara CArla Emilia una ricetta che mi ha subito conquistata, per la sua semplicità, ma anche per la sua bontà!! Grazie carissima..e spero di vederti presto..un abbraccio Flavia

    RispondiElimina
  2. Una torta ed una presentazione davvero speciale!
    unospicchiodimelone!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...